Fatica, sudore e sofferenza: è semifinale

 

A distanza di 3 giorni dalla vittoria convincente e di carattere contro FC Brugal, la Tenuta Carretta si rituffa nella Coppa delle Fiere, per l'ultimo atto della fase ad eliminazione diretta riservata alle formazioni provenienti dai gironi.

 

Un quarto di finale equilibrato sulla carta, con Nux, vincente del raggruppamento misto C e D, e quindi avversaria sostanzialmente di pari livello. 

 

La Tenuta Carretta si presenta all'appuntamento in 8 uomini, dovendo fare a meno, rispetto ai convocati, di Grossi, a causa di un forfait dell'ultima ora. Mister Galetti sceglie la strada della continuità con il 3-2-1 dall'inizio con Lombella in porta, Marugi centrale di difesa supportato sugli esterni da Mileto e Spinelli, Italia F. e Restivo a centrocampo e Locatelli terminale d'attacco, con l'asso nella manica Italia M. pronto ad entrare dalla panchina.

 

Sin da subito si capisce che il match non sarà dei più entusiasmanti: Nux infatti, compatta e brava a fare densità per bloccare la manovra nero-verde, non lascia spazio per distendersi in avanti; allo stesso modo la Tenuta Carretta imposta una gara guardinga e attenta, e così ne viene fuori un incontro combattutto in mezzo al campo, con entrambe le squadre brave a frenare sul nascere le sortite avversarie.

 

In una partita così gli episodi possono fare la differenza, e al 6' Restivo sposta l'ago della bilancia verso casa nero-verde con una giocata pregevole da fuori area, chiusa con un diagonale velenoso che gonfia la rete alla sinistra del portiere avversario. L'1-0 rimane a lungo il risultato della gara, con la Tenuta Carretta capace, nella secondo metà della prima frazione, a stringere i denti e a difendere il vantaggio con le unghie e con i denti nella propria metà campo. 

 

Nel recupero del primo tempo la Tenuta allunga: Marugi anticipa in area la punta avversaria e lancia nello spazio Italia M. che stoppa di destro e calcia di sinistro, per il 2-0 che porta le squadre al riposo. 

 

Nella ripresa mister Galetti passa al 2-3-1 per cercare di mettere il punto esclamativo sulla gara: e  al 35' il piatto destro di Locatelli sembra poter essere il passo decisivo verso la semifinale. Ma Nux ci crede ancora e per 2 volte buca la fascia di competenza di bomber Italia M. presentandosi davanti a Lombella che altro non puàò fare che raccogliere la palla in fondo al sacco. 

 

Il match riaperto a 9 minuti dalla fine non spaventa i ragazzi che continuano a rimanere attenti e concentrati sulla partita: al 47' è Italia M. a farsi perdonare scrivendo la parola fine con un sinistro da fuori area che piega le mani al portiere di Nux, per il 4-2 definitivo che significa semifinale.

 

Ora lunedì al via il Primaverile, con la prima giornata, e quindi mercoledì appuntamento a Quinto Romano per la sfida attesissima contro Pro Secco.

 

Quarti di Finale - Coppa delle Fiere

Tenuta Carretta - Nux   4 - 2

marcatori: Italia M. (2), Restivo, Locatelli

Tabellino >>>

 

Speciale Coppa delle Fiere >>>

Please reload

SUPER OFFERTA

STEMMA
1999-2014

MAIN SPONSOR

STEMMA
2009