Brutta ma buona, la Tenuta torna alla vittoria

10/11/2015

 

Ad una settimana dal 4-7 subito in casa del Settimo Calcio, la Tenuta Carretta torna tra le mura amiche e lo fa conquistando 3 punti fondamentali contro il fanalino di coda Gnu Team.

 

Una partita più difficile del previsto, chiusa sul punteggio di 5-3 in favore dei padroni di casa, che ha vissuto fasi alterne, talvolta confusionarie, in cui i ragazzi di mister Galetti sono riusciti a portare i casa il bottino pieno pur non giocando un calcio di altissimo livello.

 

I forfait dell'ultima ora di Marugi ed Italia F. hanno ridotto i disponibili nero-verdi a 9 uomini, capaci comunque di tenere botta in tutti i reparti. Con Lombella tra i pali, Locatelli e Merli nella difesa a 2, Mileto in mezzo al campo supportato sugli esterni da Niro e Shehi, e Cateni Cantini terminale offensivo la Tenuta Carretta ha cercato sin dai primi minuti di mettere alle strette un avversario bravo a non farsi, tuttavia, imbrigliare del tutto. 

 

La discesa sulla destra di Niro al minuto 5 e la gran conclusione di sinistro che lascia irretito il portiere avversario, portando il punteggio sull'1-0 è illusoria. Dal momento del vantaggio in poi, infatti, la Tenuta sembra paralizzata e così, minuto dopo minuto, è Gnu Team a guadagnare terreno, trovando il gol dell'1-1 su palla "dimenticata" in area da Locatelli. La Tenuta prova una reazione, ma il portiere avversario non corre troppi rischi: bisogna aspettare l'ultimo giro di orologio del primo tempo, dopo una gran parata di Lombella su un diagonale velenosissimo, per rimettere la testa in avanti. Cateni Cantini appoggia il corner fuori area e Niro firma la sua doppietta personale con una rasoiata nell'angolo basso.

 

Il 2-1 con cui si apre la ripresa non dura poco: è Filice, infatti, a salire in cattedra dettando i tempi a centrocampo e siglando, con una conclusione di prima intenzione, il gol del +2. Un errore di chiusura tra Mileto e Grossi, un minuto più tardi, apre la strada al tiro avversario che vale il 3-2, ma nel secondo tempo la Tenuta Carretta sembra esserci di più. A togliere le castagne dal fuoco è ancora Niro, votato migliore in campo, recuperando un pallone praticamente morto e servendo in mezzo all'area un delizioso assist che Cateni Cantini non può che appoggiare in rete. 

 

A 12' dalla fine è ancora Filice a mettere il suo sigillo sul match, con un'azione personale che si chiude con una serpentina al limite dell'area, preludio al destro che gonfia la rete avversaria per la quinta volta. Sul +3 la Tenuta tira il freno a mano e così gli avversari abbozzano un forcing finale che vale, a 120 secondi dal termine, la rete del 5-3 e qualche spavento alla difesa nero-verde, ma niente più.

 

Con questa vittoria la Tenuta si porta a 6 punti in classifica, rimanendo attaccata al treno di testa composto da Settimo Calcio (9) e Autosalone Testori (9). Tra un settimana si torna in trasferta, al Baggio2, per una partita fondamentale contro Milano Pirates

 

3^ giornata - Gazzetta Football League
Tenuta Carretta - Gnu Team   5 - 3
marcatori: Niro (2), Filice (2), Cateni Cantini
Tabellino >>>
 
Speciale Gazzetta Football League 2015-16 >>>

 

Please reload

SUPER OFFERTA

STEMMA
1999-2014

MAIN SPONSOR

STEMMA
2009