Mal di trasferta, Tenuta Carretta a secco fuori casa

20/11/2015

In uno scontro di alta classifica in casa dei Milano Pirates, la Tenuta Carretta si arrende 4-7

 

 

dal sito sportsmall.it

 

MILANO – 4 partite, 2 vittorie tra le mura amiche e 2 sconfitte lontano da Cimiano. Sono questi i numeri della squadra di mister Galetti che nell’ultimo turno di campionato non è riuscita a sfruttare un importante crocevia come la gara in trasferta contro Milano Pirates, in cui entrambe le formazioni si giocavano la possibilità di rimanere attaccate al treno della testa della classifica della Serie A Sportland, la tappa di Milano del campionato nazionale di calcio a 7 più importante d’Italia. Un primo tempo giocato alla pari, quello tra l’AC Tenuta Carretta 1999 e Milano Pirates, chiuso sul punteggio di 3-2 per i padroni di casa, ma in cui gli uomini capitanati da Lombella hanno peccato di troppa poca attenzione, regalando azioni da gol a ripetizione agli avversari. Nella ripresa il canovaccio non è cambiato, con la Tenuta Carretta costretta sempre ad inseguire: il momentaneo 4-5, a 8 minuti dal termine, non è bastato e il forcing finale, non hanno sortito l’effetto sperato, con Milano Pirates capace di allungare fino al 4-7 conclusivo.

 

ERRORI BANALI «Si sono viste le incertezze della scorsa stagione, che nelle prime 3 gare pensavamo di avere sistemato» – spiega il tecnico dell’AC Tenuta Carretta, Rudy Galetti – «L’occasione era di quelle da non lasciarsi scappare. Fortunatamente il campionato è ancora lungo, ma da adesso in poi le possibilità di sbagliare si riducono notevolmente se vogliamo giocarci qualcosa di importante».

 

Anche il capitano dell’AC Tenuta Carretta 1999, Edoardo Lombella, esorta i suoi, già dal prossimo turno, a rimettersi al lavoro a testa bassa per far vedere sul campo le buone trame mostrate soprattutto all’esordio contro El Puma Team. «Ci siamo fatti trovare disattenti in un paio di occasioni nel primo tempo che ci sono costate care. Quando poi sei costretto ad inseguire, soprattutto contro una squadra organizzata come Milano Pirates, è difficile ribaltare il risultato».

 

SI TORNA A CASA Il prossimo turno, sulla carta, contro il fanalino di coda Ceva Logistics sembra agevole per la Tenuta Carretta che torna nella sua roccaforte di Cimiano dove, al momento, è a bottino pieno con 6 punti raccolti in 2 gare. Ma mister Galetti non intende abbassare la guardia: “Abbiamo dimostrato negli anni di essere capaci di grandi imprese, ma anche di passaggi a vuoto clamorosi. Non dobbiamo pensare all’avversario, ma è necessario concentrarci su noi stessi per poter fare bene durante i 50 minuti”.

 

RISULTATI E CLASSIFICHE Completato il 4° turno di gara: i risultati che ha decretato il campo rispecchiano in pieno le posizioni attualmente occupate dalle squadre in classifica.

 

Risultati

 

US Vighignolo – El Puma Team 4 – 6

FC Autosalone Testori – I Coloni 14 – 0

Milano Pirates – AC Tenuta Carretta 1999 7 – 4

Ceva Logistics – Gnu Team 2 – 6

Barrio Cenisio – Settimo Calcio 0 – 3

Riposo: FC Tetthenam

 

Classifica

 

Settimo Calcio 12
FC Autosalone Testori 12
El Puma Team 9
Milano Pirates 9
AC Tenuta Carretta 1999 6
US Vighignolo 3
FC Tetthenam 3
Gnu Team 3
Barrio Cenisio 1
I Coloni 1
Ceva Logistics 0

 

Please reload

SUPER OFFERTA

STEMMA
1999-2014

MAIN SPONSOR

STEMMA
2009