Tenuta, mamma mia che fatica!

24/11/2015

Doveva essere la partita in cui poter sperimentare qualcosa, contro una Ceva Logistics ancora a secco di punti in classifica, per cercare di trovare un’identità che tarda ad arrivare. E’ stata, invece, la serata in cui il 5-3 di Mileto a 3’ dal termine è arrivato come una liberazione da una sofferenza che, nella ripresa, è diventata palpabile, con gli avversari bravi a comprimere la Tenuta Carretta nella propria metà campo.

 

Ma andiamo con ordine: De Falco, Marugi e Filice danno forfait all’ultimo, ma mister Galetti recupera Alferi, Spinelli e Di Capua, questi ultimi due al loro esordio stagionale in campionato. In attacco, dopo l’assenza della scorsa settimana, torna Cateni Cantini e il suo peso offensivo si fa sentire sin da subito: al 1’ Locatelli lo imbecca in area, movimento rapido sul difensore e diagonale imparabile, 1-0. Al 4’ è ancora Cateni Cantini, votato come MVP del match, a mettere il suo nome nel tabellino: questa volta è Italia F. a servirgli l’assist, la punta livornese apre il piatto ed è 2-0.

 

La Tenuta spinge ancora, ma al 9’ sono i Ceva a trovare la via del gol, con una girata da fuori area della punta che anticipa sul tempo Locatelli e infila un incolpevole Lombella. I nero-verdi reagiscono subito: nemmeno il tempo di battere la ripartenza del gioco che Locatelli prova la botta da fuori, il portiere non trattiene e Cateni Cantini è ancora lì come un rapace a mettere dentro la tripletta personale. Il 3-1 sembra mettere tutto in discesa per i padroni di casa che, però, dopo nemmeno 1’ sono costretti a perdere la loro boa offensiva: possibile stiramento e partita finita.

 

Tuttavia la Tenuta continua a fare il suo gioco, con Spinelli che al 16’, dopo oltre 6 mesi di assenza per infortunio, trova la via del gol con un sinistro che mette in difficoltà l’estremo avversario che si fa beffare. Il 4-1 porta le squadre al riposo, ma nella ripresa la musica cambia: al 7’ del secondo tempo Ceva Logistics trova la via del 4-2, su dormita totale della difesa e del centrocampo, e poi a 12’ dal termine è Mileto, con una deviazione fortuita in area piccola, a mettere fuori causa Lombella per il 4-3 che riapre tutto. I minuti successivi sono di grande tensione, con gli ospiti bravi a crederci fino all’ultimo con occasioni velenose che fanno scendere un brivido ghiacciato sulla schiena del mister e dei suoi. A 3’ dal triplice fischio, però, è Mileto a rifarsi dell’autogol, seguendo alla grande l’azione d’attacco e infilando in rete, dopo un dribbling sull’estremo difensore, un assist al bacio di Spinelli che vale il 5-3 finale.

 

La Tenuta così mantiene l’imbattibilità tra le mura amiche dove, fino ad ora, la squadra ha raccolto 9 punti su 9. Tra 10 giorni c’è Barrio Cenisio, una formazione temibile sotto tanti aspetti, soprattutto se la Tenuta Carretta non riuscirà ad essere cinica e spietata nei momenti cruciali.

 

5^ giornata - Gazzetta Football League
Tenuta Carretta - Ceva Logistics   5 - 3
marcatori: Cateni Cantini (3), Spinelli, Mileto
Tabellino >>>
 
Speciale Gazzetta Football League 2015-16 >>>

Please reload

SUPER OFFERTA

STEMMA
1999-2014

MAIN SPONSOR

STEMMA
2009