Due mesi senza vittorie: Tenuta esci dalla crisi

08/02/2016

 

Sono passati esattamente 2 mesi dall’ultimo successo firmato da nero-verdi, che il 7 dicembre scorso rifilavano un secco 5-2 a Vighignolo, una delle dirette avversarie nella corsa play-off. A distanza di 60 giorni, però, la situazione è cambiata: la pesante sconfitta con Tettenham prima della sosta, i prevedibili 0 punti contro Testori, l’inaccettabile pareggio contro i fanalini di coda de I Coloni ed un’altra sonora batosta, seppur giocando con grinta ed intelligenza, contro El Puma Team, sconfitta all’andata per 2-1, hanno cambiato i piani della formazione di mister Galetti.

 

Sicuramente le assenze stanno pesando sulle prestazioni, ma quello che manca davvero in questo periodo è la voglia e la grinta che devono essere necessariamente messe in campo per dare del filo da torcere agli avversari. La sconfitta contro Barrio Cenesio, a metà novembre, è stato il primo campanello di allarme, confermato dall’incostante prestazione contro Tettenham, in cui i gialli hanno mostrato tutta la cattiveria che servirebbe a noi per riuscire ad ottenere sul campo quanto sperato. Il 2-2 contro I Coloni, poi, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso della crisi nero-verde: 2 punti buttati che ora complicano la già difficile corsa play-off. Non solo: da dietro Real Fire, in particolare, e Gnu Team non sembrano intenzionate a mollare la presa e così, da oggi, non è più possibile sbagliare, anche per non finire nelle sabbie mobili del fondo classifica.

 

Ritrovare la voglia e la convinzione personale nel fare risultato deve essere la strada per ridare a questa squadra un’anima e per continuare ad inseguire il sogno dei play-off. Dai Tenuta, già da stasera, rialza la testa!!!

 

Please reload

SUPER OFFERTA

STEMMA
1999-2014

MAIN SPONSOR

STEMMA
2009