La vittoria arriva al secondo tentativo

30/05/2016

Massimiliano Italia trascina la Tenuta alla prima vittoria nella Coppa Primavera. Esordio con gol per Battagliero. 

 

Prosegue bene il cammino della Tenuta Carretta nella Coppa Primavera 2016 firmata Sportland. Una sfida che non poteva in alcun modo essere fallita dai nero-verdi, dopo il pareggio subito all'ultimo secondo da Settimo, e così è stato: un match in controllo, anche se con qualche passaggio a vuoto, che ha fruttato i primi 3 punti nella competizione.

 

Riavvolgiamo il nastro e partiamo dall'inizio: forte del rientro di Massimiliano Italia, alla prima in stagione, e dell'esordio di Matteo Battagliero, alla prima in assoluto, la Tenuta si presenta alla sfida con 10 uomini a disposizione. 

Sin dai primi minuti la formazione di mister Galetti sembra in controllo totale in campo, e così, dopo solo 1 giro di orologio, è il bomber da 185 in maglia carrettiana a sbloccare il match, 1-0

 

La gara prosegue con la Tenuta che attacca e gli avversari che provano ad interrompere la manovra e partire di rimessa. Ma il 2-3-1 messo in campo regge bene il colpo, mettendo in difficoltà la retroguardia di Bombeiros. Al minuto 16 la Tenuta raddoppia: Petrazzini recupera un gran pallone sulla 3/4 avversaria, serve Coccia in mezzo all'area che con un pregevole tocco sotto scavalca il portiere in uscita. Il 2-0 ha poca vita: passano altri 5 minuti e ancora Italia M., da sinistra, lascia partire un diagonale potentissimo che si insacca alle spalle del portiere. 3-0 e squadre al riposo. 

 

La ripresa inizia con lo stesso canovaccio tattico, e la Tenuta riesce ad allungare il margine: gran lavoro di Restivo, che di petto smarca l'accorrente Battagliero che, anticipa il portiere in uscita bassa, infilandolo in mezzo alle gambe e portando il risultato sul momentaneo 4-0.

 

La Tenuta, a questo punto, si adagia sugli allori: al minuto 26 Bombeiros accorcia le distanze complice una deviazione sfortunata in rete di Merli, per poi portare a -2 lo svantaggio con rasoterra tiro da fuori a 12' dalla fine. La Tenuta sbanda un po', e dopo 240 secondi capitola ancora su un diagonale imparabile. 

 

Il 4-3 fa cambiare i piani tattici a mister Galetti che si copre con un 3-2-1, affidandosi a Grossi e Italia F. in mezzo al campo e blindando la difesa. Italia M, poi, ci pensa lui a blindare la partita: 2 gol in contropiede, al minuto 38 e al 41, stampano il risultato sul 6-3 definitivo, e portano a 189 le segnature in carriera del bomber, a -11 da un traguardo mai raggiunto da nessuno: i 200 gol in maglia nero-verde.

 

La Tenuta con questi 3 punti sale a 4 in classifica, portandosi momentaneamente al 3° posto, con una partita in meno rispetto a Latin Lovers ed El Puma Team che guidano la graduatoria a 7. Proprio quest'ultima sarà l'avversaria del prossimo turno, lunedì 30 maggio, in una partita che si preannuncia dal clima bollente.

 

2^ giornata - Coppa Primavera 2016

 

Tenuta Carretta - Bombeiros 6 - 3

marcatori: Italia M. (4), Coccia, Battagliero

 

Vai allo speciale Coppa Primavera >>>

Please reload

SUPER OFFERTA

STEMMA
1999-2014

MAIN SPONSOR

STEMMA
2009